BUKAVU: QUANDO L’ERNIA DIVENTA PROTAGONISTA

il "centro comando" del sistema con il prof.Parigi (in tenuta chirurgica), alla sua sinistra il rettore dell'ucb Joseph Gwamuhanya, il responsabile tecnico Jean Dominique Uyergyu (al pc) e il presidente della commissione ministeriale prof. Etienne Busha-Bu-Kuete Budik

“La telecamera?” “E’ in sala operatoria ma…non e’ grave!”. Questa la risposta, tra il serio ed il faceto, che vi potrebbe capitare di ascoltare chiedendo all’Ospedale Generale di Riferimento di Bukavu dove poter trovare la telecamera.

Scherzi a parte, grazie alla collaborazione tra il centro cooperazione internazionale e il Policlinico San Matteo di Pavia e la facolta’ di Medicina dell’Università Cattolica di Bukavu, l’Ospedale principale del capoluogo della Provincia del Sud Kivu ha compiuto nei giorni scorsi un ulteriore passo avanti verso quell’eccellenza che lo contraddistingue da quando lo stesso Ospedale è dallo Stato alla gestione della Ucb.

l'immagine della sala operatoria durante i preparativi per l'intervento

Nello specifico, infatti, la telecamera e’ parte di un complesso sistema di videoripresa che consentirà di attivare una serie di applicazioni medico scientifiche.

La piccola ma precisa apparecchiatura e’ stata collocata nellla sala operatoria (fissata alla lampada scialitica, traduzione la lampadona che illumina il segmento dove il cirurgo opera) in modo da riprendere le operazioni , dalle piu’ semplici e di routine alle piu’ complesse ed impegnative.

i chirurghi al lavoro. di spalle il prof. George Kwiga

Le immagini potranno essere rilanciate real time e/o memorizzate e utilizzate in un secondo tempo.

In pratica il chirurgo/professore potrà insegnare “sul campo”, abbinando cioe’ teoria e pratica. Gli studenti potranno essere ospitati in una sala attigua alla sala operatoria o comodamente seduti davanti allo schermo di un computer o nell’aula magna. in tutti i casi, infatti, le immagini verranno rilasciate in real time rispettivamente su un monitor, sul singolo pc o su uno schermo gigante (9 m x 6 m).

i chirurghi al lavoro sul braccio destro di un paziente di 18 anni. l'operazione, una riduzione della frattura del radio e ulna, e' durata poco piu' di 75 minuti ed e' perfettamente riuscita

Le immagini potranno anche essere bloccate in modo da consentire al professore di illustrare i particolari del campo operatorio.

In pratica i futuri chirurghi potranno “partecipare” all’evento coniugando così la teoria dei testi alla pratica.

Le riprese saranno pero’ anche memorizzate su supporti magnetici trasformandosi in veri e propri “testi”.

Questi supporti costituiranno nel tempo una “mediateque” alla quale attingere per le più ampie applicazioni.

Tutto ciò non rappresenta però che il primo passo verso quella che viene definita “telemedicina”, la nuova frontiera di questa Scientia.

il campo operatorio nel corso dell'intervento

Nel tempo l’obiettivo e’ infatti quello di lavorare real time collegando più sedi, arrivando -anche se sembra fantaScientia è già realtà- a far operare le macchine da sole ma sempre sotto il controllo del medico.

l'equipe al completo (con un musungu spettatore!!). con il copricapo multicolor il prof. Kwuiga

FantaScientia? no! Semplicemente il prossimo passo di una tecnologia che evolve sempre piu’ velocemente e che non deve essere fine a se stessa ma deve essere messa a disposizione dell’Uomo.

L’Ucb, in questo, vuole essere all’avanguardia e, visti i preliminari, non le sarà difficile.

l'ingresso dell'ospedale di Bukavu

Cosi’ se alla domanda “dove e’ la telecamera?” ci si potrà sentire rispondere “è pronta sul lettino operatorio” non sara’ fantaScientia ma una semplice e “normale” quotidianità e l’ernia avra’ i titoli di apertura!

Musungu

Add to Google

Bookmark and Share

OkNotizietutto blog PaperblogW3Counter

Questa voce è stata pubblicata in Aksanti e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...